Il ritorno di “Phrack Magazine”

Dopo più di due anni di inattività ritorna una delle riviste on-line più conosciute dal fantastico mondo dell’Underground. Il magazine attira centinaia di lettori già dal “lontano” 1985; si pensava però che tutto fosse finito con la fatidica pubblicazione del numero 63.

La rivista è da sempre una pietra miliare del mondo Underground e della sicurezza: a dimostrarlo non c’è soltanto il numero di lettori ma anche la loro identità… sono diverse le agenzie governative che hanno consultato/consultano Phrack.

Ed ecco che, quando ormai molte persone avevano abbandonato le speranze di leggere qualche nuovo e brillante articolo, spunta fuori il numero 64. PHRACK ritorna in grande stile, con diversi articoli interessanti. Eccovi l’indice della nuova pubblicazione:

0x01 Introduction The Circle of Lost Hackers
0x02 Phrack Prophile of the new editors The Circle of Lost Hackers
0x03 Phrack World News The Circle of Lost Hackers
0x04 A brief history of the Underground scene The Circle of Lost Hackers
0x05 Hijacking RDS TMC traffic information signal lcars
danbia
0x06 Attacking the Core: Kernel Exploitation Notes twiz
sgrakkyu
0x07 The revolution will be on YouTube gladio
0x08 Automated vulnerability auditing in machine code Tyler Durden
0x09 The use of set_head to defeat the wilderness g463
0x0a Cryptanalysis of DPA-128 sysk
0x0b Mac OS X Wars – A XNU Hope nemo
0x0c Hacking deeper in the system scythale
0x0d The art of exploitation: Autopsy of cvsxpl Ac1dB1tch3z
0x0e Know your enemy: Facing the cops Lance
0x0f Blind TCP/IP hijacking is still alive Lkm
0x10 Hacking your brain: The projection of consciousness keptune
0x11 International scenes Various

Quindi avanti, andiamo alla scoperta delle novità che ci promette questa straordinaria rivista!

~ di 2BFree su giugno 16, 2007.

4 Risposte to “Il ritorno di “Phrack Magazine””

  1. lo sai che qualche giorno fa ci sono passato per caso?
    c’è una marea di articoli…

  2. Già, Phrack Magazine è una fonte di notizie incredibile. Non a caso è stato un vero e proprio punto di riferimento per molti (e spero ritorni ad esserlo grazie a pubblicazioni regolari).

    Anche gli articoli più datati meritano di essere letti, c’è davvero molto da imparare🙂

  3. Phrack e’ morta.

  4. Phrack è viva.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: