Longhorn Reloaded

In questi giorni sono in vena di segnalazioni su Windows😯 . No, non è tutta farina del mio sacco: per buona parte delle segnalazioni va ringraziato il mitico forum di Astalavista. Ma veniamo a noi… cos’è Longhorn Reloaded?? Fate probabilmente prima a visitare il sito che a continuare a leggere il mio blog ma, per i pigri, eccovi una breve traduzione del progetto:

“Longhorn Reloaded è un progetto dedicato alla riscoperta del sistema operativo conosciuto col nome in codice “Longhorn”. Per farla breve, miriamo ad ultimare il sistema operativo che la Microsoft aveva iniziato e successivamente deciso di abbandonare. Si tratta di una modifica di Windows 6.0.4074, versione che era stata rilasciata durante la Windows Hardware Engineers Conference del 2004.”

Si tratta di un file immagine (.iso) da 780,3 MB che è possibile scaricare da QUI. Durante l’installazione sarà necessario l’inserimento di un seriale che trovate nella pagina di download dello stesso sito (cliccate sulla voce “Longhorn Reloaded Releases”).

~ di 2BFree su maggio 27, 2007.

5 Risposte to “Longhorn Reloaded”

  1. Ecco un altro mistero targato Microsoft… mi ricordo che il progetto stava andando bene e poi è stato accantonato per Vista… se non sbaglio ( e sottolineo se non sbaglio) c’era in progetto anche un nuovo file system…

    P.s. questa è un immagine di longhorn http://pcdesktops.emuunlim.com/pictures/skins/wb3/longhorn.jpg

    P.s.s. complimenti per il blog😉

  2. […] Fonte: 2befree […]

  3. Grazie mille greenrabbit, i tuoi interventi sono apprezzatissimi. Hai ragione, in effetti era in progetto il filesystem “WinFS” che, rispetto a NTFS, prometteva di ridurre notevolmente i tempi di ricerca e gli sprechi di memoria. La cosa più “antipatica” è che sembra che il progetto non sia stato abbandonato perché si è rivelato un bidone, bensì per un motivo molto più terra terra: mancanza di risorse… gli sviluppatori impegnati su WinFS sono stati spostati da tale progetto perché dovevano contribuire alla messa a punto del Service Pack 2 di Windows XP.
    [P.S. Scusa se ti rispondo con ritardo ma non so perché eri finito “in moderazione”].

  4. ehehehheheehh capita che quello che dico finisce in moderazione…

    Ti do uno spunto per un possibile post, oggi con l’aggiornamento del kernel 2.6.20-16 molti possessori di Ubuntu si sono ritrovati una bella schermata nera… a me non è successo, anzi con la feisty non ho dovuto neanche rimettere i driver della scheda video e riconfigurare Xorg🙂

  5. A me era successo con Edgy. Non ci farò una gran bella figura ma devo ammettere che, causa la pigrizia, avevo sfruttato un’ottima soluzione: selezionare la versione precedente del kernel da Grub… 😳 Si era poi tutto “magicamente” risolto quando ho aggiornato a Feisty.
    Oggi invece ho aggiornato i due PC ed il portatile (tutti con Feisty) e per fortuna nessun problema:mrgreen:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: